Le piante stabilizzate

Piante e fiori stabilizzati sono interamente naturali ed ecologici.
Risultato di un processo unico di conservazione dei vegetali, che consiste nella sostituzione della linfa con un prodotto di trattamento stabilizzante.
Piante e fiori non necessitano di alcuna manutenzione:

  • No acqua
  • No terra
  • No bisogno di luce

e la loro durata di vita è vicina a 10 anni.

Il processo

rosaFiori, piante e fogliame sono raccolti al momento migliore del loro ciclo di vita quando presentano l’aspetto ottimale. Solo dopo una scrupolosa selezione passano in camera di stabilizzazione. Viene ricreato un micro clima nel quale coesiste  il perfetto equilibrio tra umidità calore e luce. Tali condizioni sono costantemente monitorate. Le piante vengono riposte in lunghe vasche a bagno in una miscela liquida a base di glicerina, acqua e colorante alimentare. Durante questo processo, che dura alcuni giorni, la linfa della pianta evapora e viene sostituita da questa nuova miscela.

Per finire, le piante vengono risciacquate e sospese in una sala di secchaggio per alcuni giorni. Controllo qualità e pulizia vengono effettuati, prima della spedizione dei vegetali.

I Vantaggi

vantaggiAlberi, piante e fiori stabilizzati sono perfettamente adatti al mondo professionale: non necessitano alcun tipo di manutenzione e non subiscono le aggressione  climatiche tipiche degli ambienti interni (mancanza di luce, choc climatico dovuto al caldo in inverno e all’aria condizionata d’estate, ecc…) è quindi possibile mantenere una vegetazione di qualità durante tutto l’anno in un ambiente chiuso.

Abbiamo il piacere di farvi conoscere questo nuovo tipo di decorazione floreale e vegetale che vi permette di conciliare l’aspetto gradevole, la flessibilità e la freschezza della vegetazione naturale alla praticità dell’artificiale.

Ecco i vantaggi dei vegetali stabilizzati:

  • Nessuna necessità di irrigazione
  • Nessuna necessità di terra o concime
  • Nessun bisogno di luce
  • Nessuna crescita: il volume rimane constante e controllato
  • Possibilità di avere vegetali d’esterno in ambienti interni
  • Non subiscono aggressioni climatiche dovute a climatizzazione, riscaldamento, ecc.

Istruzioni e consigli

I vegetali stabilizzati sono interamente naturali.
Ecco alcune precauzioni per assicurare une freschezza e una durata di vita ottimale:

  • Non esporre direttamente ai raggi del sole dietro ad un vetro per un periodo prolungato
  • Non posizionare a contatto con termoconvettori o sistemi riscaldanti
  • Non irrigare, vaporizzare o pulire con acqua
  • Utilizzare unicamente in ambienti interni
  • Mantenere un tasso igrometrico non superiore al 70%
  • Il leggero sentore di sottobosco, sopratutto nella fase iniziale è un fenomeno normale, fisiologico dei vegetali veri.
  • E’ da considerarsi normale una lieve differenza di tonalità nel tempo.

Manutenzione

Al contrario delle piante artificiali le piante stabilizzate non sono statiche, la polvere quindi non aderisce.
Si consiglia di spolverale occasionalmente, semplicemente con un asciugacapelli.